Valentino Gerratana “filosofo democratico”

Convegno promosso dalla International Gramsci Society Italia

18-19 novembre 2010

Aula Volpi, Facoltà di Scienze della Formazione, Università Roma Tre, Via Milazzo 11b – Roma

18 novembre 2010 – ore 9,00

Saluti:
Cecilia d’Elia – Assessora alla cultura della Provincia di Roma
Fabiana Santini – Assessore alla cultura della Regione Lazio
Gaetano Domenici – Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Università Roma Tre
Donatello Santarone – Coordinatore del Cesme, Università Roma Tre

Introduzione ai lavori:
Guido Liguori Ricordo di Gerratana e Baratta
Paola DemurtasLorenza Salvatori L’archivio e la biblioteca Gerratana

Prima sessione: Antifascismo e cultura
Presiede: Luciana Castellina (Presidenza Anpi)

Alfonso Musci Gli studi universitari e la polemica con Croce
Alfredo Reichlin Nella Resistenza romana
Giuseppe Prestipino Gerratana giornalista, dalla Sicilia a Roma
Pasquale Voza Metodo e tendenza: la lotta per il realismo tra De Sanctis, Gramsci e Lukács

18 novembre 2010 – ore 15,30


Seconda sessione: Marxismo e filosofia
Presiede: Giuseppe Vacca (Presidente Fondazione Istituto Gramsci)

Alberto Burgio La lettura di Rousseau
Alessandro Savorelli Il Labriola di Gerratana
Fabio Frosini Ricerche di storia del marxismo
Michele Filippini Gerratana e il marxismo contemporaneo
Vittorio Dini L’insegnamento universitario

19 novembre 2010 – ore 9,00


Terza sessione: Gli studi gramsciani e l’impegno politico
Presiede: Lea Durante (Vice-Presidente Igs Italia)

Albertina Vittoria Gli anni dell’Istituto Gramsci
Joseph A. Buttigieg L’edizione critica dei Quaderni
Carlos N. Coutinho Le categorie politiche di Gramsci
Chiara Meta Un nuovo concetto di persona
Aldo Tortorella Passione politica e rigore morale

Comitato scientifico: Eric Hobsbawm – Joseph A. Buttigieg – Giuseppe Cacciatore – Luciana Castellina – Francisco Fernandez Buey – Giuseppe Prestipino – Aldo Tortorella – Renato Zangheri

Si ringraziano: Assessorato politiche culturali della Provincia di Roma, Assessorato alla cultura arte e sport della Regione Lazio, Cesme – Centro studi sul marxismo e l’educazione, Facoltà di Scienze della formazione, Università Roma Tre